Con la Deliberazione della Giunta Regionale n. 993 del 20 luglio 2021 è stato approvato il bando al buono libri  relativo all'anno scolastico 2021-2022. 
La domanda deve essere compilata esclusivamente on-line accedendo al sito regionale utilizzando la propria identità digitale SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi) a partire dal 16 settembre 2021 e si perfeziona con la presentazione della copia della domanda, con il codice identificativo rilasciato dalla procedura web, al Comune di residenza entro il  22 ottobre 2021, ore 12.00 (termine perentorio).

Il contributo può essere concesso per le spese riferite all’acquisto dei libri di testo, contenuti didattici alternativi, indicati dalle Istituzioni scolastiche e formative nell’ambito dei programmi di studio, che il richiedente ha sostenuto per lo studente nell’anno scolastico-formativo 2021-2022.

Possono essere acquistati sia in forma individuale, sia tramite forme di azioni collettive:

a) libri di testo e ogni altro tipo di elaborato didattico (ad esempio: dispense, ricerche, programmi costruiti specificamente), scelti dalla scuola, ausili indispensabili alla didattica (ad esempio audiolibri per non vedenti);
b) i libri, gli elaborati e gli ausili di cui alla precedente lettera a) possono essere predisposti da qualsiasi soggetto pubblico o privato, compresi i docenti, in formato cartaceo, digitale o in ogni altro tipo di formato.

Sono escluse le spese per l’acquisto dei dizionari, degli strumenti musicali, del materiale scolastico e delle dotazioni tecnologiche (cancelleria, calcolatrici, stecche, personal computer, tablet, telefoni cellulari, ecc.).

Possono richiedere il contributo famiglie aventi: 

- i figli residenti in Veneto e che frequentano Istituzioni scolastiche secondarie di I e di II grado, statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”), oppure Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto che erogano percorsi triennali o i percorsi quadriennali di istruzione e formazione professionale, compresi i percorsi sperimentali del sistema duale attivati in attuazione dell'Accordo in Conferenza Stato Regioni del 24/9/2015;

- ISEE 2021 del nucleo familiare:
a) da € 0 a € 10.632,94 (fascia 1); 
b) da € 10.632,94 a € 18.000,00 (fascia 2).  

L'importo effettivo del contributo sarà determinato sulla scorta dei parametri stabiliti, in relazione al numero delle domande validamente presentate e in rapporto proporzionale allo stanziamento disponibile. Per chi ha un ISEE 2021 rientrante in fascia 1 l'importo massimo concedibile sarà pari a € 200,00, per chi rientra in fascia 2, l'importo massimo concedibile sarà pari a € 150,00. 

Il contributo non può essere concesso per studenti già in possesso di un diploma di scuola secondaria di II° grado.  

Avvertenza

Per la validità della domanda è indispensabile, una volta completata la procedura web, far pervenire al Comune di residenza la copia della domanda, con il codice identificativo rilasciato dalla procedura web, consegnandola personalmente o inviandola a mezzo raccomandata, e-mail, PEC.

Per le domande relative agli studenti residenti nel Comune di Vigonza i riferimenti sono i seguenti:

  • - Consegna presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico - Vigonza, Via Cavour n. 16, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, il mercoledì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.00;
  • - Raccomandata indirizzata a: Comune di Vigonza – Via Cavour n. 16 – 35010 Vigonza PD (al fine del rispetto del predetto termine farà fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante);
  • - Invio all’indirizzo PEC vigonza.pd@cert.ip-veneto.net.


-------------------------------------

 

Città di Vigonza - Settore Servizi Sociali
Via Arrigoni 1 c/o Castello dei Da Peraga - Peraga di Vigonza (PD)
Telefono: 0498090321 - Fax: 0498095391
Email: ass.servizisociali@comune.vigonza.pd.it - Pec: vigonza.pd@cert.ip-veneto.net
Orari di apertura: Lunedì e Giovedì 9:00 -11:00, Mercoledì 15:30 - 18:00

 

04/08/2021