Informazioni generali

L'Ufficio Patrimonio rilascia le autorizzazioni per l'occupazione di suolo o spazio pubblico, ovvero aree (compresi eventuali spazi sovrastanti o sottostanti) appartenenti al patrimonio indisponibile del Comune. Sono inoltre considerate pubbliche anche le aree di proprietà privata assoggettate ad uso pubblico, quali, ad esempio (a titolo esemplificativo e non esaustivo): parcheggi, passaggi pedonali o carrai, aree verdi, spazi pedonali, portici, ogni altra area sia stata destinata ad un utilizzo pubblico.
Per occupazione si intende la disponibilità o l'occupazione, anche di fatto, di suolo o spazi pubblici per una utilizzazione particolare che li sottrae all'uso generale della collettività.

Si distingue in:
- occupazione permanente, di carattere stabile o di durata pari o superiore all'anno;
- occupazione temporanea, di durata inferiore all'anno, detta occupazione può essere giornaliera, settimanale, mensile o comunque periodica.

Tempi

la richiesta dovrà pervenire almeno 30 giorni prima dell'inizio dell'occupazione

Costi

  • n. 2 marche da bollo da €. 16,00 + tassa calcolata da ABACO spa, concessionario della riscossione tributi, salvi casi di esenzione
A chi rivolgersi: Patrimonio - Espropri

Orari di apertura

Lunedì e Giovedì: 9.00 – 13.00
Mercoledì: 15.30 – 18.00

Contatti

A chi rivolgersi: URP - Protocollo

Orari di apertura

da Lunedì a Venerdì: 9.00 – 13.00
Mercoledì: 15.30 – 18.00

Contatti

Ultimo aggiornamento:

14/09/2020
Approfondimenti

Normativa:

Normativa di riferimento:
- D.lgs n. 507 del 15.11.1993 e ss.mm.ii.;
- D.lgs n. 285 del 30.04.1992 (Codice della Strada);
- D.P.R. n. 642 del 26.10.1972 “Disciplina dell’imposta di bollo” e ss.mm.ii.;
- D.Lgs n. 460 del 04.12.1997 “Riordino della disciplina tributaria degli enti non commerciali e delle organizzazioni non lucrative di utilità' sociale”;
- D.Lgs n. 117 del 03.07.2017 “Codice del Terzo settore”;
- Legge Regionale del Veneto n. 43 del 30.08.1993 “Norme per il riconoscimento e la promozione delle organizzazioni di volontariato”;
- Regolamento per l'applicazione della tassa di occupazione degli spazi ed aree pubbliche (approvato con delibera C.C. n. 104 del 29.11.1994 e ss.mm.ii.) consultabile e scaricabile dal sito del Comune www.comune.vigonza.pd.it alla pagina Statuto e regolamenti.

Documentazione da presentare:

E' necessario presentare domanda in marca da bollo di € 16,00 al Settore Lavori Pubblici – Ufficio Patrimonio e dovranno essere indicati i seguenti dati:
•    Per le persone fisiche e imprese individuali: le generalità, la residenza o domicilio legale, il codice fiscale o partita iva di chi richiede l'occupazione;
Per le società e gli enti: la denominazione sociale, la sede legale amministrativa, il codice fiscale o partita iva e le generalità del legale rappresentante o dell'amministratore anche di fatto;
•    L'area, la strada o gli spazi pubblici che si chiede di poter occupare;
•    La superficie in metri quadrati (o in metri lineari) dell'area che si chiede di poter occupare, la durata espressa in giorni e/o ore giornaliere e la frequenza dell'occupazione;
•    L'uso particolare al quale è destinata l'area, il tipo di attività svolta, le strutture, i manufatti, i mezzi con i quali si intende occupare;
•    La sottoscrizione della domanda da parte del richiedente o del legale rappresentante o amministratore allegando copia fotostatica di documento di riconoscimento in corso di validità;
•    Allegare 1 (una) marca da bollo di € 16,00 per il rilascio dell’autorizzazione, come precedentemente indicato.


A chi e dove si presenta
La richiesta si indirizza all'Area Tecnica – Ufficio Patrimonio del Comune di Vigonza formulata almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’occupazione, mediante uno dei seguenti modi:

Per persone giuridiche e persone fisiche in possesso di posta certificata, esclusivamente a mezzo PEC (Posta Elettronica Certificata) all’indirizzo vigonza.pd@cert.ip-veneto.net (casella abilitata a ricevere anche da caselle di posta non certificata);

Per le persone fisiche prive di domicilio PEC l’invio potrà essere tramite:
- Raccomandata A.R. all’indirizzo: Comune di Vigonza Via Cavour 16 35010 Vigonza (PD);

oppure

- Consegna a mani all'ufficio protocollo/URP sito presso la Sede Municipale (Palazzo Arrigoni) - Piano Terra, Via Cavour 16, con il seguente orario di apertura:
mattina: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00;
pomeriggio: mercoledì dalle 15.30 alle 18.00.

Inoltre si devono allegare:
- planimetria con evidenziata l'area da occupare (obbligatoria);
- documentazione fotografica dell'area da occupare.
- 1 (una) marca da bollo di € 16,00 per il rilascio dell’autorizzazione (obbligatoria);
- copia fotostatica del documento di riconoscimento in corso di validità (obbligatorio se la firma è autografa).

Modalità di pagamento

Il pagamento della relativa tassa dovrà essere effettuato alla Società ABACO spa tel. 049625730 - fax 0498934545 - e-mail: osap@abacospa.it affidataria del servizio TOSAP.
ABACO spa calcolerà l'importo della tassa ed invierà direttamente al richiedente la modalità di pagamento.

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Patrimonio - Espropri (Responsabile: Baracco Paolo)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso