Informazioni generali

Chi, per qualsiasi motivo, avesse versato una maggiore imposta può presentare una richiesta di rimborso, per l'I.M.U. o per la TA.S.I., entro il termine perentorio di cinque anni dalla data dell'eseguito pagamento.

La richiesta di rimborso predisposta su modello cartaceo può essere consegnata:

-    a mani, al Comune di Vigonza e dovrà essere ottenuta la restituzione della propria copia, debitamente timbrata per ricevuta;

-    a mezzo posta; con spedizione raccomandata senza ricevuta di ritorno, all’Ufficio Tributi della Città di Vigonza.

La richiesta di rimborso può essere inoltrata a questo Comune anche a mezzo Posta Elettronica Certificata all'indirizzo vigonza.pd@cert.ip-veneto.net.

Se si opta per l’invio a mezzo posta elettronica certificata, il contribuente dovrà disporre di un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), ovvero, nel caso di utilizzo di altra casella di posta elettronica, dovrà allegare copia del documento di identità del richiedente.

A chi rivolgersi: Tributi

Orari di apertura

Lunedì e Giovedì: 9.00 – 13.00
Mercoledì: 15.30 – 18.00

Contatti

Ultimo aggiornamento:

27/03/2019
Approfondimenti

Normativa:

Documentazione da presentare:

Richiesta di rimborso

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Tributi (Responsabile: Bozza Michele)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Dettagli Procedimento