Informazioni generali

I cittadini comunitari che hanno stabilito o intendono stabilire la residenza in Italia possono chiedere l'attestazione di iscrizione anagrafica di cittadino dell'Unione.
L'attestazione di iscrizione anagrafica, denominata anche "attestazione regolare di soggiorno", è un certificato che può essere rilasciato su richiesta dell'interessato una volta concluso il procedimento di iscrizione anagrafica: esso dimostra che, al momento del suo rilascio, il cittadino comunitario ha dimostrato il possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente per il regolare soggiorno in Italia.
Il cittadino comunitario che intende richiedere l'attestazione di iscrizione anagrafica contestualmente alla dichiarazione di residenza compila l'apposito modulo e lo consegna al momento della richiesta di residenza all'Ufficio Anagrafe.
Il cittadino comunitario, che desidera richiedere l'attestazione di iscrizione anagrafica ed è già iscritto in anagrafe, ne fa richiesta consegnando l'apposito modulo all'Ufficio Anagrafe.
Per ottenere il rilascio dell'attestazione di iscrizione anagrafica il cittadino comunitario deve possedere i requisiti prescritti dal D. Lgs n. 30 del 2007, gli stessi richiesti, in caso di soggiorno in Italia per un periodo superiore a 3 mesi, per l’iscrizione nell’anagrafe della popolazione residente, elencati nell'allegato B alla Circolare n. 9/2012 del Ministero dell'Interno.

L'Ufficio Anagrafe verifica la sussistenza dei requisiti previsti dalla Direttiva Europea 2004/38/CE relativa al diritto dei cittadini dell'Unione Europea e dei loro familiari di circolare e soggiornare liberamente nel territorio degli stati membri e rilascia la relativa attestazione.

Tempi

L'attestazione di di iscrizione anagrafica di cittadino dell'Unione viene rilasciata succesivamente alla verifica dei requisiti entro 30 giorni dalla richiesta.

Costi

  • Sono richieste n. 2 marche da bollo del valore di € 16,00 da acquistare presso una rivendita di valori bollati
A chi rivolgersi: Anagrafe

Orari di apertura

da Lunedì a Venerdì: 9.00 – 13.00
Mercoledì: 15.30 – 18.00
Sabato: 9.00 - 12.00

Contatti

Ultimo aggiornamento:

16/08/2019
Approfondimenti

Normativa:

Direttiva 2004/38/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 29/04/2004; D.lgs. 06/02/2007, nr. 30; L. 07/08/1990, nr. 241; L. 24/12/1954, nr. 1228; DPR 30/05/1989, nr. 223; DPR 28/12/2000, nr. 445; D.lgs 28/02/2008, nr. 32; Circolare n. 9/2012 del Ministero dell'Interno.

Documentazione da presentare:

  • Modulo di domanda compilato
  • Documentazione comprovante quanto dichiarato nel modulo di domanda
  • n. 2 marche da bollo del valore di € 16,00.

Modalità di pagamento

Le marche da bollo richieste vanno acquistate presso una rivendita di valori bollati.

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Anagrafe (Responsabile: Calzavara Isabella)

Responsabile del procedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato