Dal primo ottobre 2011 è obbligatoria la presentazione di Domande relative alle attività produttive  tramite il SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive), definito dal DPR 160/2010 come “unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva, che fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni, comunque coinvolte dal procedimento”.

Per attività produttive si intendono : “le attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni di cui alla lettera b) comma 3 dell’art. 8 del decreto legge".

Pertanto tutte le domande da presentare inerenti le attività produttive devono pervenire esclusivamente in modalità telematica attraverso il Portale del SUAP. Si precisa che i procedimenti edilizi sono endoprocedimentali e pertanto saranno istruiti dallo Sportello Unico per l'Edilizia.